Canguro grigio orientale

Canguro grigio orientale

Uno dei marsupiali più grandi.

Biologia

Etichette

canguro, marsupiale, Australia, marsupio, scheletro, ciclo di vita, vertebrati, animale selvatico, erbivoro, animale, mammiferi, biologia

Extra correlati

Scene

Canguro grigio orientale

Il canguro grigio orientale è un animale erbivoro endemico in Australia orientale e in Tasmania, che popola sia le foreste che le praterie.
La loro pelliccia è di colore grigio-marrone, con la parte inferiore di colore più chiaro. È uno dei marsupiali più grandi: i maschi pesano fino a 65 kg e la lunghezza del loro corpo può raggiungere i 110 cm, esclusa la coda. Le femmine sono molto più piccole.
I canguri hanno code muscolose e spesse. La coda serve come puntello quando l'animale è al pascolo o in piedi, e come contrappeso quando salta.

Il saltare consente ai canguri di spostarsi velocemente e coprire lunghe distanze. La loro velocità media saltando è di circa 24 chilometri all'ora, ma possono accelerare fino a circa 56 chilometri orari su brevi distanze. La lunghezza dei salti può raggiungere i 7 m.
Il periodo di gestazione è molto breve. I piccoli nascono tramite la vagina centrale. Alla nascita sono molto piccoli e poco sviluppati, ma sono in grado di salire nel marsupio della madre senza alcun aiuto. Una volta nel marsupio, si attaccano ad uno dei 4 capezzoli della madre vi rimangono attaccati per settimane.

I canguri grigi orientali sono animali molto sociali, formano gruppi numerosi. La loro vita media è di circa 8-10 anni allo stato brado, ma possono vivere fino a 20 anni in cattività.

Anatomia

  • zampe posteriori - Sono estremamente muscolose. L'animale si muove saltando, perché non è capace di muoverle indipendentemente l'una dall'altra. Servono anche per la lotta: tirando potenti calci, l'animale può causare gravi lesioni all'avversario.
  • zampe anteriori - Sono meno sviluppate di quelle posteriori.
  • coda - È utilizzata sia come sostegno che per bilanciare il corpo.
  • marsupio - È formato da una piega cutanea, posta sul ventre della femmina, che si allarga con facilità.
  • orecchie molto mobili - Grazie ad esse l'animale ha un udito eccellente.

Scheletro

Salto

  • decollo
  • in volo
  • atterraggio

Organi riproduttivi (femmina)

  • reni
  • uretere - Passa tra le vagine, separandole.
  • vescica
  • ovario
  • tuba di Falloppio
  • utero
  • vagina laterale - Lo sperma entra attraverso questo tubo.
  • vagina centrale - L'embrione scende attraverso questo tubo durante il parto.

Marsupio

  • canguro neonato
  • capezzolo

Ciclo vitale

  • morula - Si sviluppa all'interno dell'utero per 32-36 giorni.
  • canguro neonato - Partorito immaturo, il neonato, simile ad un embrione, pesa solo pochi grammi. Subito dopo la nascita si insinua da solo nel marsupio della madre.
  • cucciolo di canguro
  • canguro giovane - Cresce per diversi mesi nel marsupio, che lascia sempre più spesso. Solo all'età di 10 mesi lascia il marsupio.
  • maschio adulto e femmina adulta - Il maschio è più grande della femmina. Le femmine raggiungono la maturità sessuale a circa un anno e mezzo di età.

Animazione

  • decollo
  • in volo
  • atterraggio
  • vagina centrale - L'embrione scende attraverso questo tubo durante il parto.
  • canguro neonato
  • capezzolo

Narrazione

Il canguro grigio orientale è un animale erbivoro endemico in Australia orientale e in Tasmania, che popola sia le foreste che le praterie.
La loro pelliccia è di colore grigio-marrone, con la parte inferiore di colore più chiaro. È uno dei marsupiali più grandi: i maschi pesano fino a 65 kg e la lunghezza del loro corpo può raggiungere i 110 cm, esclusa la coda. Le femmine sono molto più piccole.
I canguri hanno code muscolose e spesse. La coda serve come puntello quando l'animale è al pascolo o in piedi, e come contrappeso quando salta.

Il saltare consente ai canguri di spostarsi velocemente e coprire lunghe distanze. La loro velocità media saltando è di circa 24 chilometri all'ora, ma possono accelerare fino a circa 56 chilometri orari su brevi distanze. La lunghezza dei salti può raggiungere i 7 m.
Il periodo di gestazione è molto breve. I piccoli nascono tramite la vagina centrale. Alla nascita sono molto piccoli e poco sviluppati, ma sono in grado di salire nel marsupio della madre senza alcun aiuto. Una volta nel marsupio, si attaccano ad uno dei 4 capezzoli della madre vi rimangono attaccati per settimane.

I canguri grigi orientali sono animali molto sociali, formano gruppi numerosi. La loro vita media è di circa 8-10 anni allo stato brado, ma possono vivere fino a 20 anni in cattività.

Extra correlati

Ornitorinco

Un mammifero con caratteristiche rettiliane: depone uova e ha una cloaca.

Ciclo vitale dei vertebrati

Il ciclo di vita dei vertebrati inizia con la produzione dei gameti di un individuo e termina con la produzione dei gameti della generazione successiva.

Dentatura dei mammiferi

La dentatura di diverse specie di mammiferi riflettono le loro abitudini alimentari.

L’evoluzione del cervello dei vertebrati

Nel corso dell'evoluzione dei vertebrati lo sviluppo relativo delle aree cerebrali è cambiato.

Paesi del mondo

Impariamo la posizione geografica, il capitale e la bandiera dei paesi del mondo con un esercizio in tre diversi livelli di difficoltà.

Simboli e attrazioni nazionali

L'animazione presenta i simboli nazionali e le attrazioni del Paesi del mondo.

Teatro dell’opera (Sydney, 1973)

Grazie al suo design e la sua posizione, il Teatro dell'opera della città australiana è il teatro più particolare del mondo.

Cervo rosso

I cervi rossi sono artiodattili ungulati, ruminanti. I maschi hanno palchi spettacolari.

Dromedario

Il dromedario, chiamato anche cammello arabo, è un animale indispensabile per gli abitanti dei deserti.

Elefante africano

L'elefante africano è il più grande animale terrestre.

Ittiostega

Un anfibio preistorico, uno dei primi tetrapodi, estinto 360 milioni anni fa.

Tiktaalik roseae

L'anello di congiunzione tra i pesci e i tetrapodi (vertebrati a quattro zampe).

Added to your cart.